Eilmeldung

Eilmeldung

Agca: Vaticano decise attentato a Giovanni Paolo II

Sie lesen gerade:

Agca: Vaticano decise attentato a Giovanni Paolo II

Schriftgrösse Aa Aa

Dopo 30 anni di galera ecco la sua verità: il Vaticano fu il vero mandante dell’attentato a Giovanni Paolo II. Mehmet Ali Agca, scarcerato il 18 gennaio, si presenta alla televisione turca in abito scuro, ben rasato e accusa le alte gerarchie vaticane per il gesto di quel 13 maggio 1981.

“Per conto di chi ha sparato al Papa?” chiede il giornalista.

“Fondamentalmente è stato un incidente, il tentativo di omicidio è stato un incidente” dice Agca.

“Ma non ha risposto alla mia domanda”.

“Lasci che le dica una cosa. In realtà dietro all’omicidio del Papa c‘è il Vaticano”.

“Ma chi? Faccia i nomi”.

“E’ il Vaticano che ha deciso l’omicidio del Papa, che l’ha organizzato e pianificato. L’ordine ‘uccidi il Papa’ lo ha dato il Segretario di Stato Vaticano, il Cardinal Agostino Casaroli”.

Delinquente di strada, Agca fece carriera nel mondo del crimine. Addestrato in un campo siriano militò nei Lupi Grigi, gruppo nazionalista turco per conto del quale uccise nel 1979 un noto giornalista di Ankara.

L’intervista alla tv turca arriva in occasione della prossima uscita di un libro di memorie che potrebbe rivelare il contenuto del dialogo avuto in carcere col Papa nel 1983.